Il colore è un potere che influenza direttamente l’anima.

(Wassily Kandinsky)
 

Lucca Artigiana presenta... DiSegno colore ed Interni

Artigiani contemporanei
Silvia Magrini e Stefano Giovacchini credono in un mondo disegnato dal colore. Per questo, cinque anni fa, aprendo il loro spazio in Via Passaglia, hanno voluto al suo interno qualcosa di unico: un “bar del colore”, un angolo dove preparare colori come fossero cocktails, seguendo ricette, dosi precise. Ma andiamo per gradi.
Tutto ha inizio con la tesi di Stefano (studente di pittura a Firenze presso l’Accademia di Belle Arti), la quale verte sul color design, la progettazione del colore, considerata all’epoca ai limiti del pionieristico. Dopo la laurea, questo giovane artista e designer lavora per un’azienda lucchese, all’interno della quale continua a perorare la causa della sua passione. 
Fondamentale si rivelerà l’incontro con Silvia (pittrice), che diventerà prima compagna e poi moglie di Stefano: insieme, i due intraprendono un percorso di vita che li vedrà fianco a fianco anche nel lavoro. Entrambi credono fermamente nel valore della creatività e nella sua applicazione, e, nel 2003, danno vita insieme ad uno studio, DISEGNO COLORE ED INTERNI, dove si occupano di progettazione di interni, indagando sempre di più la decorazione come linguaggio espressivo e la dimensione esperienziale del colore. 
Passano i mesi e gli anni; andando avanti, Stefano si immerge sempre di più nel design, arrivando poi a fondare (nel 2017) l’impresa R3DIRECT (specializzata nell’uso di materiale plastico riciclato applicato alla stampa 3D di grandi dimensioni). Silvia diventa un’abilissima artigiana del colore: ne è quasi una sarta per come riesce a “cucirlo” addosso alle persone. Nel 2015, insieme, Silvia e Stefano aprono il loro showroom-negozio in Via Passaglia, all’interno del quale trova appunto spazio il meraviglioso “bar del colore”: sperimentazioni sempre nuove reinventano tecniche antiche, in quello che è un vero e proprio atelier dei pigmenti. Qui ciprie dalle mille sfumature riposano in barattoli di vetro trasparente, ansiose di essere scelte per dare vita a qualcosa di bello e nuovo. Qui i colori nascono (con infinite combinazioni, ogni volta diverse) e ricevono un nome proprio, che permetterà loro di essere inseriti in una vera e propria catalogazione ad uso futuro. A fare da complementi d’arredo allo spazio, oggetti realizzati a stampa 3D da R3DIRECT, come l’evocativa lampada Magma.
Stefano e Silvia sono due artigiani contemporanei, alla continua ricerca di linguaggi nuovi, per reinventare la tradizione senza però snaturarla eccessivamente; la loro incessante evoluzione creativa è data soprattutto dalla curiosità, dal non dare mai niente per scontato, dal non accontentarsi. Dopo tutto, dove altri vedevano limiti loro hanno visto opportunità.






Vai alla lista degli artigiani
grazie

grazie

C.F. 00130620461   |   Privacy - Cookie

Credits - Grafica: ILARIA FERRARI - Testi: LARA FIORILLO - Foto e video: PAOLO MARCHETTI - Sito: Edge - Siti Web Lucca